30.12.07

Due concerti bellissimi

Bellissimo il concerto al teatro della Concordia di Venaria, con la partecipazione dei ragazzi che quast'anno hanno partecipato al corso di gospel tenuto da Alex ed organizzato dalla nostra associazione.
Purtroppo io non ho potuto partecipare al concerto del giorno dopo a Cortina: i coristi "martiri" si sono sparati circa 20 ore di pulmann (che si è pure rotto) ma hanno saputo scaldare il pubblico gelidino di Cortina. Io li ho visti in diretta su Sky e mi sono commossa.
Ragazzi, siamo cresciuti davvero tanto! Dieci anni, più di 200 concerti, una vera famiglia (come dice Alex).

Ecco alcune foto


ed ecco il commento del giorno dopo su http://www.cortinaincontra.it

Il Gospel accende il pubblico del PalaLexus
sabato 29 dicembre 2007 Ore 18,15


Il gospel dei Sushine Gospel Choir ha infiammato la platea del PalaLexus. Una sala pienissima di appassionati e curiosi della musica natalizia per antonomasia, non poteva certo mancare al classico appuntamento musicale .
Intonando successi della musica leggera come “I still haven’t found what I’m looking for” degli U2 o “I believe I can fly” di Kelly in stile gospel, il coro piemontese ha stupito il pubblico rapito dalla loro interpretazione.
Non sono mancate però le più popolari melodie gospel come “Let it Shine-Halleluia”, “The Lord on my side” o “When the saints go marching in”, che hanno soddisfatto anche i più tradizionalisti.
Non potevano non proporre, infine, nel clima natalizio di questi giorni, grandi brani come “Santa Claus is coming to town”, “White Christmas” e “Silent Night”.
Le voci dei solisti e il ritmo crescente delle loro esecuzioni, hanno creato una forte sintonia con gli spettatori, sempre più coinvolti dall’esibizione del coro.
Una canzone dopo l’altra, fino ad arrivare alla chiusura in grande stile con un classico di tutti i tempi come “Oh happy day”, che ha visto tutta la platea di Cortina InConTra in piedi a tenere il ritmo e a cantare insieme ai bravissimi Sunshine Gospel Choir.

23.12.07

Un ricordo per una donna coraggiosa

Quanti di noi sono o sarebbero disposti a rischiare tutto per la verità e la giustizia?
Ricordiamo almeno chi lo sa e lo ha saputo fare.

"Per il momento non si vedono cambiamenti. Il potere rimane sordo a ogni 'segnale d’allarme' che viene dall’esterno, dalla gente. Vive solo per se stesso. Con stampato in faccia il marchio dell’avidità e del fastidio che qualcuno possa ostacolare la sua voglia di arricchirsi. Lo scopo è far sì che nessuno glielo impedisca: la società civile va calpestata (…)

Oggi come oggi il potere è solo un modo per far soldi. E basta. Del resto non ci si cura. Se qualcuno ha la forza di godersi la previsione "ottimistica", faccia pure. E’ certamente la via più semplice. Ma è anche una condanna a morte per i nostri nipoti"

(Anna Politkovskaja, Diario russo 2003-2005, Adelphi 2007, p. 448)

22.12.07

LA SCUOLA DEGLI ANIMALI




Questa storia l'ho letta su http://nilocram.altervista.orge sicuramente al mio ritorno in classe la leggerò ai miei alunni.
E' dedicata ai genitori, ma a parer mio è perfetta anche per noi docenti.

C'era un tempo in cui gli animali avevano una scuola. Dovevano creare un corso di studi che soddisfacesse tutti, così scelsero quattro materie: corsa, arrampicata, volo e nuoto. Tutti gli animali, naturalmente, studiavano tutte le materie.

L'anatra era molto brava nel nuoto, in effetti era più brava del suo insegnante. Ottenne dei voti sufficienti nella corsa e nel volo, ma era pessima nell'arrampicata, così le fecero abbandonare il nuoto in modo che si esercitasse nell'arrampicata. Dopo un po' aveva solo dei risultati medi nel nuoto, ma medio era ancora accettabile, almeno a scuola, e nessuno, a parte l'anatra, si preoccupò molto di questo.

L'aquila era considerata un elemento disturbatore. Nella sua classe di arrampicata batteva tutti nell'arrivare sulla cima degli alberi, ma aveva il suo modo particolare di arrivarci, che era però contro le regole. Doveva sempre fermarsi dopo la scuola e scrivere:"Imbrogliare è sbagliato". Questo la trattenne dal volare in alto, cosa che lei amava, ma i compiti della scuola venivano prima di tutto.

L'orso venne bocciato perché dicevano che era pigro, specialmente d'inverno. La sua stagione migliore era l'estate, ma allora le scuole non erano aperte.

La zebra bigiava le lezioni e faceva un sacco di assenze, perché i pony la prendevano in giro per le sue strisce e questo la rendeva molto triste.

All'inizio, il canguro era tra i migliori nella corsa, ma si scoraggiò quando gli dissero che doveva muoversi velocemente su quattro zampe, come facevano i suoi compagni di classe.

Il pesce abbandonò la scuola perché si annoiava. Per lui tutte e quattro le materie erano la stessa cosa, ma nessuno lo capì, perché nessuno aveva mai visto un pesce.

Lo scoiattolo ricevette un 10 in arrampicata, ma il suo insegnante di volo lo fece partire da terra, invece che dalla cima degli alberi.Le sue gambe erano così indolenzite ad esercitarsi in quei decolli che cominciò a prendere 7 in arrampicata e 6 nella corsa.

L'ape era il problema più grande di tutti, così l'insegnante la mandò dal dottor Gufo per degli esami. Il dottor Gufo disse che le ali dell'ape erano troppo piccole per volare ed erano anche nel posto sbagliato. L'ape non vide mai la relazione del dottor Gufo e così andò avanti e continuò lo stesso a volare. Io penso di conoscere qualche ape e voi?

L'anatra è il bambino che va bene in matematica e male in inglese e gli vengono assegnati degli esercizi di recupero dall'insegnante di inglese, mentre i suoi compagni stanno facendo matematica. In questo modo perde il suo vantaggio in matematica e va solo abbastanza bene in inglese. L'aquila è il bambino che si trasforma in un "disturbatore" perché ha il "proprio stile" di fare le cose. Anche se non sta facendo niente di male, il suo anticonformismo è percepito come un disturbo ed è per questo che viene punita.

Chi non riconosce l'orso? E' il bambino che sta benissimo in campeggio, che cresce e si afferma fuori dall'ambito scolastico, ma a scuola è veramente scarso.

La zebra è quel bambino insicuro, grasso o alto o basso, pochi si rendono conto che il suo insuccesso scolastico è dovuto alla sua percezione di essere socialmente inadeguato.

Il canguro è quello che invece di insistere, rinuncia e diventa quel bambino scoraggiato il cui futuro scompare, perché non è stato apprezzato.

Il pesce è il bambino che ha veramente bisogno di un'istruzione del tutto speciale e non riesce a brillare in una classe normale.

Lo scoiattolo, a differenza dell'anatra che "ce la fa", diventa un fallimento.

L'ape, ah l'ape, è il bambino che la scuola pensa non ce la possa fare e invece, malgrado tutto, con l'appoggio dei suoi genitori, ha abbastanza motivazioni interiori per fare bene anche quello che gli altri pensavano non sarebbe riuscito a fare. Ho avuto il piacere di conoscere tante api.

Tuo figlio è una miscela unica di doti naturali, personalità e ingredienti che non si trovano da nessun altra parte. Alcuni bambini sono dotati intellettualmente, altri hanno la fortuna di essere dotati sul piano emotivo e molti nascono con abilità creative.

Ogni bambino possiede la sua propria esclusiva collezione di doti naturali

I bambini non nascono forniti di un libretto di istruzioni.

I genitori efficaci continuano sempre a imparare, a studiare e a personalizzare le istruzioni per i propri figli. Ogni bambino è unico, come le sue impronte digitali; un diamante scintillante di impareggiabile bellezza. Non permettete che vostro figlio diventi un canguro!

19.12.07

Un altro mito che mi sbriciola tra le mani...


Noooooo, è sempre stata la mia canzone preferita dello Zecchino d'oro!!!!
Che tristezza ...

ANSA 2007-12-19 16:24
CANTO' "VOLEVO UN GATTO NERO", ARRESTATA PER SFRUTTAMENTO DELLA PROSTITUZIONE

BARI - Nel 1969 fu la regina dell'Antoniano di Bologna e a soli quattro anni furoreggiò vincendo lo Zecchino d'oro con la canzone 'Volevo un gatto nero', autentico successo anche internazionale. Oggi quella bimba bionda che arrossiva davanti a Mago Zurlì torna agli onori della cronaca ma per una vicenda di tutt'altro tenore: l'ex piccola diva, Vincenza Pastorelli, oggi quarantiduenne, è stata arrestata dai carabinieri a Lecce per una vicenda di sfruttamento della prostituzione che riguardava anche giovanissime donne.

Insieme con lei è finito in manette Pasquale Trevisi, suo convivente, di 29 anni. Sono entrambi accusati di favoreggiamento e di sfruttamento della prostituzione e di spaccio di cocaina ed eroina. Secondo quanto hanno accertato i carabinieri di Campi salentina, l'attività di favoreggiamento della prostituzione era svolta in due centri massaggi che la donna, originaria di Guagnano, in provincia di Lecce, aveva aperto in passato nel Salento prima di trasferirsi a Stradella qualche tempo fa, dopo aver vinto un concorso per insegnare alle elementari. Secondo gli investigatori anche nel Nord Italia Pastorelli ha aperto un 'Centro Massaggi' analogo ai due chiusi oggi nell'operazione chiamata per l'appunto 'Gatto nero'. L'indagine e' stata avviata nel luglio scorso.

18.12.07

Diretta streaming !!

www.mirafiorimotorvillage.it: stasera siamo in diretta streaming con il Sunshine Gospel Choir.

L'evento è destinato a finanziare l'attività dell'AIRC, l'Associazione italiana per la ricerca contro il cancro. Nella stessa serata verrà presentato anche il libro "Più forte del male", scritto da Fabrizio Macchi, campione paralimpico di ciclismo e testimonial AIRC.

16.12.07

Sunshine Gospel Choir & Friends


Sono disponibili i biglietti per il
Gran Concerto di Fine Anno
Sunshine Gospel Choir & Friends !

100 Voci sul Palco !
( no, forse non saranno proprio 100, ma sapranno scaldare la vostra anima come 1.000 !!! )

Guest:

Askary, MC
Piero Vallero, SAX
Workshop SGC 2007

28 dicembre 2007, ore 21.15
Teatro della Concordia
Venaria Reale

Ingresso: 15 € - Ridotto (bambini 5-10 anni) 8 €

Prevendite (senza maggiorazioni di costo) presso:
Caffé Nazionale, Via Accademia Albertina 1 ang. Via Po - Torino
Libreria Massena28, Via Massena 28 - Torino
Delta Colori & Decori, Via Foglizzo 20 - Torino
Masterlab, Via Dante Alighieri, 3 - Settimo Torinese
Teatro della Concordia, Corso Puccini - Venaria Reale
Infoline Sunshine 333 4502704
info@sunshinegospel.com

www.sunshinegospel.com
www.myspace.com/sunshinegospelchoir

14.12.07

Per chi ama pedalare


Ho ricevuto questa bella notizia :

Dichiarazione di Antonio Dalla Venezia Predsidente FIAB – Federazione
italiana amici della bicicletta

Una splendida notizia per gli amici della bicicletta. La Commissione
Bilancio della Camera ha approvato un emendamento dell’on. Bonelli che
prevede l’istituzione di un fondo di due milioni di euro per l’avvio di
un programma di valorizzazione e riqualificazione dei tracciati
ferroviari dismessi per la loro trasformazione in piste ciclo-pedonali e
l’indicazione di una prima “rete” di possibili itinerari.

Siamo molto soddisfatti dell’approvazione della norma che consente di
recuperare oltre 400 km di linee ferroviarie, consentendo così
all’Italia di inserirsi tra i paesi europei che si impegnano per lo
sviluppo di forme di turismo basato sulla “mobilità dolce”.

Sono anni che come FIAB ci battiamo per la creazione di una rete di
piste ciclabili ad uso turistico ed abbiamo collaborato - nell'ambito
della Confederazione Mobilità Dolce (CoMoDo) - alla redazione di una
specifica proposta di legge per la valorizzazione delle ferrovie
dismesse (presentata attualmente sia alla Camera che al Senato) e questa
norma potrebbe rappresentare il primo, significativo, passo per la
realizzazione del nostro sogno.

Vogliamo quindi esprimere il nostro apprezzamento e ringraziamento ai
deputati che hanno approvato la norma e speriamo che la rete delle
“Greenways italiane” veda presto la luce.

9.12.07

CHI LO SAPEVA??


Vagando tra siti per bambini mi sono imbattuta in http://www.bandapm.ite ho trovato questo articolo.

Che tristezza, non ne ha parlato nessuno...Domani Torino sarà in lutto per i morti all'acciaieria Thyssenkrupp.

Un pensiero anche a tutti i bambini che muoiono e soffrono lavorando nel mondo.

08/12/2007 18:00
SECONDA GIORNATA MONDIALE DEI BAMBINI E ADOLESCENTI LAVORATORI

9 Dicembre 2007

Oggi nel mondo ci sono circa 218 milioni di bambini e bambine che lavorano (dati dell’OIL). Una parte di questi/e lavora in condizioni inaccettabili; l’altra parte lavora in condizioni decenti, normalmente collaborando al lavoro famigliare o in contesti di lavoro informale che sono indispensabili per permetterli di coprire il costo degli propri studi e quelli dei loro fratelli.

Nel Incontro Mondiale dei Movimenti dei Bambini e Adolescenti Lavoratori dell’Asia, Africa e America Latina, che si è tenuto nel mese di ottobre 2006, a Siena, i/le delegati/e presenti hanno ribadito il diritto ad avere una maggiore considerazione da parte delle istituzioni, e degli adulti, e di essere riconosciuti come protagonisti in grado di contribuire al miglioramento della società.

Per tale ragione, alla chiusura dell'Incontro hanno votato a favore della decisione di indire il 9 dicembre di ogni anno la Giornata dei Bambini e Adolescenti Lavoratori. Questa data è particolarmente importante per il Movimento, perché proprio il 9 dicembre del 1996, a Kundapur (India), è iniziato il lungo percorso che ha portato le organizzazioni di bambini/e e adolescenti lavoratori a fondare il loro Movimento Mondiale.

5.12.07

4.12.07

L'ANSIA DEL LAVORETTO: psicosi da maestre.





Ma vi rendete conto che oggi qualcuno ha visitato il
Portale per bambini Siete pronti a navigare? partendo dalla richiesta su Google: "Voglio idee per lavoretti di Pasqua" ???

Mio Dio, è terribile! E' da agosto che decine e decine di maestre si sono scatenate e sono arrivate al portale cercando "lavoretti di Natale" , mancano 20 giorni a Natale e già le pazze si scatenano sulla Pasqua!!

Lavoro dalle 3 alle 5 ore al giorno per arricchire il portale per bambini e quello per docenti con giochi e risorse didatticamente valide e divertenti, e onestamente questa cosa un po' mi deprime...

Per carità, ho inserito un link per idee su tutte le feste (grazie Alberto Piccini per le tue ricerche in questo campo) proprio perchè dal contatore visite si riesce a capire quali sono le parole chiave più frequentemente usate, ho messo anche un link ad un bellissimo blog sull'uso di materiale riciclato per varie attività, ma questa caccia forsennata e prematura di "lavoretti" (!!) mi terrorizza.

Spero almeno che non abbiano poi fatto fare il sottocandela con le mollette di legno...!

p.s. Alle elementari nessuno si salva dai lavoretti di Natale, sia chiaro: quest'anno i miei alunni produrranno detersivo naturale per piatti e bucato (scaglie sapone di marsiglia, aceto, aroma di limone ed altri ingredienti ...), lo imbottiglieranno in barattoli riciclati che etichetteranno con adesivi colorati da loro.

...TROPPO LAICO?!?

Invasione di Abi-Tanti





Domenica 2 dicembre, Piazza Castello è stata invasa da 6000 Abi-tanti, in occasione della Giornata Europea delle Persone Disabili (Ged). I variopinti omini hanno accompagnato, per tutta la domenica, le persone che sono venute ad assistere alle esibizioni di danza, teatro, sport in programma e a curiosare fra gli stand di associazioni ed enti attivi nel settore del no-profit.

Anche la mia classe ha partecipato alla riuscita dell' istallazione artistica ideata dal Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli, dove ha sede il Museo d'arte contemporanea.E' un grande gioco collettivo, in cui i bambini costruiscono piccoli pupazzi, ognuno con la sua personale rielaborazione.

Gli Abi-tanti sono realizzati in legno a, a partire da singoli elementi, da montare e rivestire con infiniti materiali, colori, segni grafici, alfabeti.

Così scarti industriali, astine, sfere e semisfere, quadrelle e cubotti diventano braccia, gambe, corpi, teste, piedi di giocattoli, piccoli oggetti che assumono la forma di umanoidi/robot alti trenta centimetri.

Gli “Abi-tanti, la Moltitudine Migrante”, sono portatori di un messaggio pacifico. Si tratta di umanoidi in legno, ciascuno di forme e colori diversi, che stazionano nelle piazze per ricordare che ciascuno di noi è differente e che anzi è proprio la differenza ad arricchirci all’interno di un grande gruppo.

...E non è ancora finita, perché una caratteristica della Moltitudine Migrante è quella di essere un work in progress permanente.

1.12.07

30 novembre Il Sunshine Gospel Choir apre il nuovo cd di Enrico Ruggeri



Milano.
Il 30 novembre è uscito un nuovo disco di Enrico Ruggeri, Andrea Mirò e “Quei bravi ragazzi”. Il titolo è "Il regalo di Natale", pubblicato su etichetta Anyway / Universal.
Contiene canzoni natalizie rivisitate in originali versioni punk, rock e ballad.

Ci siamo anche noi del Sunshine Gospel Choir: il cd di Ruggeri è aperto da una intrepretazione di “ White Christmas “ (tratta dal cd Merry Christmas, 2005) del Sunshine Gospel Choir. Poche note, ma una bella soddisfazione!

27.11.07

Una firma può fare la differenza

Riporto l'email ricevuta da Amnesty International, e invito tutti a firmare

Cara amica, caro amico,
Grazie per aver firmato i nostri appelli su www.amnesty.it!

Un ringraziamento davvero particolare, se hai sottoscritto anche
l'azione urgente in favore delle vittime di violazioni dei diritti
umani in Myanmar. Grazie a te, la Sezione Italiana di Amnesty
International è riuscita a raccogliere, in appena due settimane, ben
58.000 firme a sostegno dei monaci buddisti e delle migliaia di
manifestanti pacifici che, ad agosto e settembre, avevano preso parte
alle proteste contro il carovita, duramente represse dalle autorità
locali. Il 16 ottobre, abbiamo trasmesso quelle 58.000 firme alle
autorità di Myanmar e al governo italiano.

Ognuna di quelle firme è stata determinante per ottenere un importante
risultato. Il 1° novembre Myint Myint San, Tin Aung Aung, Tin Ko e
Paik Ko (esponenti del principale partito di opposizione, la Lega
nazionale per la democrazia), Par Par Lay e Zargana (due noti attori)
e Amyotherwei U Win Naing (attivista politico di primo piano) sono
stati scarcerati!

Amnesty International continua a impegnarsi quotidianamente per il
rispetto dei diritti umani in Myanmar e in molti altri paesi in cui si
verificano violazioni dei diritti umani. Lo facciamo attraverso una
tecnica molto efficace: le azioni urgenti. Un'azione urgente è una
richiesta di mobilitazione, che prevede un invio rapido e massiccio di
appelli alle autorità di un paese. In questo momento, proprio mentre
stai leggendo, da qualche parte nel mondo una persona è sottoposta a
tortura, messa a morte, imprigionata solo per aver espresso le proprie
opinioni in modo pacifico o subisce violente discriminazioni per la
propria origine etnica o l'identità sessuale. Inviando un appello,
proprio come quello che hai firmato su www.amnesty.it, puoi fermare le
violazioni dei diritti umani!

Ecco perché ti invitiamo a iscriverti alla nostra Rete Azioni Urgenti.
Sappiamo, e ne abbiamo avuto la prova in migliaia e migliaia di
occasioni, che anche un solo appello, inviato nel momento giusto e
alla persona giusta, può salvare una vita! Per iscriverti alla Rete
Azioni Urgenti visita la pagina:
http://www.amnesty.it/appelli/azioni_urgenti/?page=null

La prossima iniziativa che ti proponiamo è la Maratona Azioni Urgenti.
L'8 e il 9 dicembre prossimi la Sezione Italiana di Amnesty
International prenderà parte a una maratona mondiale di appelli in
favore di vittime di violazioni dei diritti umani in Cina, il paese su
cui Amnesty International lavorerà intensamente nei mesi che precedono
lo svolgimento dei Giochi Olimpici di Pechino 2008.
Per partecipare:
http://www.amnesty.it/appelli/azioni_urgenti/?page=null

La pressione sui governi che violano i diritti umani passa anche
attraverso il coinvolgimento dell'opinione pubblica sul territorio. Se
desideri prendere parte a iniziative e mobilitazioni di Amnesty
International nella tua città, visita le nostre pagine dedicate
all'attivismo:
http://www.amnesty.it/attivismo/index.html

Amnesty International svolge le sue attività in difesa dei diritti
umani nel mondo in modo indipendente e imparziale; è questo il motivo
per cui non riceviamo alcun tipo di finanziamento governativo. La
nostra forza dipende interamente dalla sensibilità dei soci e
sostenitori. Un tuo contributo ad Amnesty International può rendere
ancora più efficace la nostra azione!
Per scoprire come sostenerci:
http://www.amnesty.it/sostienici/privati/donazioniOnline.html?codiceprovenienza=CampagnaMyanmar

Typo-squatting...Ci mancava!

(ASCA) - Roma, 20 nov

Mcafee ha presentato uno studio su una pratica pericolosa nota come typo-squatting, attuata da persone che sfruttano i piu' comuni errori di battitura di marchi, prodotti e personaggi famosi per reindirizzare i navigatori verso altri siti web. Si tratta di siti abusivi che realizzano guadagni attraverso la pubblicita' pay-per-click, truffano utenti ignari raccogliendo i loro indirizzi di posta elettronica per sommergerli di spam.
Mcafee ha studiato 1,9 milioni di variazioni ortografiche di 2.771 siti web tra i piu' conosciuti e frequentati.

Secondo lo studio, un consumatore medio che sbaglia a scrivere l'indirizzo di un sito conosciuto ha una probabilita' su 14 di finire su un sito abusivo di typo-squatter. I siti per bambini sono particolarmente bersagliati: oltre 60 dei siti piu' abusati si rivolgono a un pubblico di eta' pari o inferiore ai 18 anni.

Le cinque categorie piu' colpite sono: videogiochi, compagnie aeree, mezzi d'informazione, dating e tecnologia o web 2.0. La versione integrale del report e' visibile all'indirizzo http://us.mcafee.com/root/identitytheft.asp?id=safe_typo-full#Children_and_Teens.

26.11.07

Crayon, che gioco!


Cosa succederebbe se i nostri disegni prendessero vita e si trasformassero in oggetti sogetti alle leggi della fisica? Cosa farebbe l’automobilina disegnata da vostro figlio una volta guadagnati un proprio peso e la capacità di muoversi? E’ quello che si è chiesto l’autore di Crayon Physics Deluxe quando ha creato il suo affascinante gioco, nel quale i disegni diventano qualcosa di concreto, assoggettandosi alla fisica e interagendo l’uno con l’altro in un mondo virtuale creato interamente dal giocatore.
Originale, divertente, educativo, con una interfaccia gradevolissima somigliante a quella di un foglio accartocciato.
Dobbiamo disegnare con il mouse, come se fosse una matita colorata, oggetti per spostare una pallina fino a catturare una stella in una specie di puzzle a due dimensioni.
Adattissimo per i bambini, non solo per la gradevolezza dell’ambiente grafico, ma perché possono cominciare ad intuire le leggi della fisica e della dinamica, sforzandosi di trovare soluzioni ai semplici problemi proposti.

Qui è scaricabile gratuitamente il gioco, la versione De Luxe uscirà a breve...Aspettiamo!

24.11.07

Donne



Questo video è bellissimo.

Oltre tre milioni di donne che per paura hanno modificato le proprie abitudini di vita e i propri comportamenti. Più impaurite le giovani che vivono nelle grandi città Il dato arriva da un'indagine realizzata da PublicaReS (Swg) per la Conferenza dell'Assemblea, dei Consigli regionali e delle Province autonome. Quattro donne su dieci hanno paura nel quotidiano. Secondo 3 intervistati su 10 i comportamenti violenti vengono appresi nella famiglia d'origine. Il 92% della popolazione ritiene che i maltrattamenti siano molto frequenti. La stessa consapevolezza si riscontra nella percezione delle molestie sessuali e delle violenze psicologiche, tutti episodi che avvengono troppo spesso secondo più del 90% delle donne.

Per chi come me fa parte del 10% delle fortunate che non hanno subito violenza (incrociando le dita delle mani e dei piedi) è un dovere avere occhi, orecchie e cuore aperti per cogliere le richieste di aiuto di donne intorno a noi.

22.11.07

Luciana scherza con "Napo"



Sempre più orgogliosa della mia cara vecchia amica!!

da http://www.tgcom.mediaset.it
Luciana scherza con "Napo"
La Littizzetto vivacizza il Quirinale
Luciana Littizzetto non perde mai l'occasione per stupire. Intimidita "perchè qua sono tutti così alti", l'attrice torinese non perde l'occasione per scherzare anche al Quirinale, dove l'è stato consegnato dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, il Premio Vittorio De Sica, dedicato agli artisti del cinema, della cultura, della scienza e della società.

Dopo aver lodato i pavimenti scintillanti del Quirinale - "ma che cera usano?" - l'attrice ha manifestato una certa emozione: "Non avevo mai ricevuto un premio, nemmeno un Telegatto, e arrivare subito al prestigioso De Sica è veramente eccitante".

L'emozione però dura pochi istanti. L'euforia per il premio conquistato si tramuta immediatamente in ironia, con il pensiero che va a Fabio Fazio, compagno d'avventura a Che tempo che fa?: "Metterò il premio sul pianerottolo, in modo che tutti possano vederlo. Ma sopratutto lo mostrerò a Fabio, per farlo crepare d'invidia".

Con Giorgio Napolitano, che lei spesso chiama in causa semplicemente come "Napo" durante le sue performance televisive, ha scherzato: "Ma lei non era in Germania a parlare del modello tedesco?". Il Presidente ha saputo stare al gioco e l'ha salutata con una battuta: "Che tempo che fa?".

Xmas Tour 2007 del Sunshinegospel choir

23 novembre ore 12.00
Torino, Palazzo Nuovo, Facoltà Umanistiche, Aula 1, Via S. Ottavio 20. Una formazione
ridotta del Sunshine Gospel Choir racconta e canta il Gospel nel seminario aperto al
pubblico “In direzione ostinata e contraria – Percorsi americani fra parole e note” della
prof.ssa Daniela Fargione.

30 novembre
Esce ufficialmente il nuovo cd "Il regalo di Natale" di Enrico Ruggeri, Andrea Mirò e
“Quei bravi ragazzi“: il cd è aperto da una intrepretazione di “ White Christmas “ (tratta
dal cd Merry Christmas, 2005) del Sunshine Gospel Choir !


18 dicembre ore 21.00 (ci sarò)
Torino, Auditorium Mirafiori Motor Village, Concerto di Natale organizzato da
Mirafiori Motor Village a sostegno dell’AIRC. Associazione Italiana per la Ricerca sul
Cancro. Nel corso della serata sarà presentato il libro “Più forte del male “ di Fabrizio
Macchi, campione paralimpico di ciclismo, edito da Mondadori. Ingresso a offerta libera:
minimo 10 €.
Infoline Mirafiori Motor Village 011 0042000 - Infoline Sunshine 333 4502704


23 dicembre ore 21.00 (ci sarò)
Rondissone (TO), Chiesa SS. Vincenzo e Anastasio, Concerto di Natale.


25 dicembre ore 21.00
Chatillon (AO), Palasport, Concerto di Natale.


26 dicembre ore 21.00 (ci sarò)
Borgio Verezzi (SV), Teatro Gassman, Concerto di Natale.


28 dicembre ore 21.00 (ci sarò)
Venaria Reale (TO), Teatro della Concordia, Concerto di Fine Anno. Ingresso a posto
unico 15 € (ridotto, bambini fino a 10 anni 8 €).
Prevendite in Torino: Caffe Nazionale, Via Accademia Albertina 1 ang, Via Po; Libreria
Massena28, Via Massena 28; Delta Colori & Decori, Via Foglizzo 20. Infoline
333.4502704

Stiamo ancora definendo il calendario del XMAS TOUR 2007
eventuali aggiornamenti saranno pubblicati a breve sul sito web del Sunshinegospelchoir.

21.11.07

Delirium


Ieri sera sono andata a vedere il nuovo spettacolo de Le Cirque du Soleil, DELIRIUM.
Bellissimi effetti, magia di immagini, luci, suoni e movimento. Ammetto che forse un po' di delusione c'è, mi aspettavo di essere più emozionata, ma il nuovo spettacolo molto tecnologico e il luogo (Il Palaisoaki)hanno reso l'atmosfera meno fatata.

20.11.07

Eh, la vita!

Il 17 novembre mi sono svegliata con un dubbio...Quando ci siamo sposati io e l'Augusto? Due domande a lui che dormiva ancora ed ho scoperto che era stato il 17 novembre del 1990. Urca, calcolando anche gli anni di precedente convivenza si arriva a 23...
Non abbiamo mai festeggiato questi anniversari, ma quest'anno devo dire che è successa una cosa buffa: Marina, cara amica, vicina di casa e 1° moglie di Augusto (!come siamo moderni!) mi ha regalato un bellissimo paio di orecchini, accompagnandoli con un "perchè in questi anni lo hai tenuto bene!". Eh eh eh, il mondo è strano, la vita è strana, ma io adoro questo tipo di stranezze. Amori e passioni che non finiscono in rissa e risentimento,ma si trasformano in amicizia ed affetto, che cosa bella! In un mondo in cui tutti si sentono sempre più soli, ci sono piccole perle (come quelle dei miei nuovi orecchini) di rapporti umani che ci scaldano il cuore.
Io di perle così non ne ho tante, ma sono tutte davvero preziose.

16.11.07

Lavorare con Didapage


UN LIBRO PER GLI AMICI DEL GEMELLAGGIO

Stiamo costruendo un altro libro, non lo potremo però mettere in rete perchè ogni bambino ha inserito diverse fotografie, oltre a musica, testo, disegni animati...Molto divertente!

15.11.07

mappetè


Tre registrazioni molto interessanti su mappe e schemi, di Marco Guastavigna.


SCHEMI A SINTASSI LIBERA,MAPPE MENTALI

MAPPE CONCETTUALI

COME SI DEFINISCE UN CONCETTO - ALTRI SCHEMI


A proposito. è uscito il suo nuovo libro, non perdetevelo!
"GraficaMente, modelli per rappresentare, apprendere, elaborare" - Carocci - ottobre 2007

Acquistabile on line! e con 4 allegati da scaricare

13.11.07

WIKI WIKI



http://riverandchildren.pbwiki.com
E' lo strumento usato per il gemellaggio di quest'anno a scuola: noi, una classe di Novi Ligure, una classe spagnola e una egiziana pubblicheremo in questo spazio le nostre ricerche sui fiumi Po, Ebro e Nilo. Lavoreremo con disegni, foto, ricerche, mappe.

Cos'è un wikiwiki?
Leggete qui http://it.wikipedia.org/wiki/Wiki

2.11.07

Brindisi virtuale!


Che soddisfazione, nel mese di ottobre il portale per bambini
SIETE PRONTI A NAVIGARE? ha superato le 10.000 pagine visitate!

E' bello anche sapere che lo stanno vistando un po' da tutto il mondo......Con tutta la passione e la fatica che ci metto!

Phit

Visto sul blog della collega Annarita Ruberto, non ho resistito...Un gioco lo voglio anche io nel blog!

Phit


Phit è un puzzle game che sembra un mix tra il Tangram e il Rush Hour, in cui dovrete riuscire ad incastrare i mattoncini classici del Tetris perfettamente all'interno dell'area gialla di ogni quadro, utilizzando ovviamente il minor numero di mosse possibile.

Con il MOUSE selezionate il mattoncino desiderato e trascinatelo all'interno del quadro. Provate e riprovate a posizionare i mattoncini fin quando non riuscirete a riempire la zona gialla e a passare al livello successivo.

Buon divertimento. :-)



La Certosa di Collegno





A due passi da casa, affascinante e malinconica, l'ex manicomio della Certosa di Collegno è un posto ideale per scattare foto il 1° di novembre....

29.10.07

Prossimi appuntamenti del Sunshine gospel choir

23/11 Università di Torino, Palazzo Nuovo, Via S. Ottavio 20- ore 13.30 - Una formazione ridotta del Sunshine Gospel Choir spiega il "Gospel" all'interno del corso universitario di "Lingua e Letteratura americana"


2/11 Luserna S. Giovanni (TO), Palatenda in Piazza della Stazione - ore 21.00 - Concerto inserito nella Fiera dei Santi, ingresso 5€ (posto a sedere), biglietti acquistabili direttamente alla cassa.

26.10.07

Qui parlerò anch'io...


9° FORUM BIBLIOTECA VIRTUALE
CONDIVIDERE PER CRESCERE
Moncalieri 9-10 Novembre 2007
Sala Conferenze Biblioteca Civica Arduino
Via Cavour 31 Moncalieri (TO)

Il convegno che si svolgerà nelle giornate di venerdì 9 e sabato 10 Novembre 2007 nella Sala Conferenze della Biblioteca Civica Arduino di Moncalieri, è il nono appuntamento con le tecnologie multimediali per l’informazione e la comunicazione in campo educativo.

L’Articolazione del Forum prevede tre sessioni suddivise nelle tre mezze giornate che tradizionalmente ne costituiscono l’ossatura.
La sessione inaugurale nella mattinata di venerdì 9 novembre è incentrata sul ruolo che una biblioteca di pubblica lettura può svolgere per facilitare la piena fruibilità dei suoi contenuti alle persone con Disturbi Specifici dell’Apprendimento tramite anche differenti supporti.
Al pomeriggio, nella seconda sessione, vengono affrontati i temi dei disagi comunicativi e della cooperazione per mezzo di tecnologie che facilitano la cooperazione e la comunicazione. Verranno presentati sia principi teorici, sia esperienze concrete.
Nella terza sessione, nella mattinata di sabato 10 novembre il fuoco dell’attenzione ritorna al tema dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento (dislessia, disgrafia e disortografia, discalculia). Le relazioni affronteranno alcuni aspetti relativi a come affrontare la dislessia e i Disturbi Specifici dell’Apprendimento in ambito scolastico, familiare e clinico. Verranno inoltre presentati i progetti in corso sul territorio di Moncalieri e il sito dedicato della Biblioteca Arduino.

Direttore del Forum Giorgio Tartara
giorgio.tartara@giogi.org
Segreteria organizzativa Antonella Papalia
antonia.papalia@comune.moncalieri.to.it - tel. 011.6401603
Per iscriversi contattare la Segreteria organizzativa.

Il mio breve intervento tragicomico sull'esperienza con un sito dinamico a scuola sarà nel pomeriggio di venerdì.

25.10.07

Un commento alle nuove Indicazioni Nazionali da un punto di vista tecnologico

Da non perdere se siete insegnanti:

presso il Laboratorio-Museo Tecnologic@mente di Ivrea Marco Guastavigna, amico e grande esperto di didattica e tic, ha tenuto una conferenza davvero interessante.

Purtroppo non ho potuto essere presente, ma ho potuto ascoltare e vedere le sue slides, e le voglio condividere:



Ma quanti amici interessanti ho! W la rete che ti fa uscire dal guscio, mi sento un ragnetto felice che tesse fili di relazioni preziose.

Un altro video interessante

Allo SMAU 2007 il collega ed amico di rete Roberto Ellero presenta un suo progetto davvero bello ed importante, dedicato agli audiovisivi accessibili.

Roberto ha presentato il concetto di "radianza Web-centrifuga":
ideato in opposizione a quello di "convergenza al digitale" degli audiovisivi, intende spostare l'attenzione dalle tecnologie ai contenuti e rovesciare l'attuale rapporto dominante che subordina i contenuti ad essere funzione della tecnica.
Con radianza si esprime il Web quale luogo capace di recepire contenuti provenienti da altri luoghi e di irradiarli a propria volta. Come avviene?
Con un accorto mix di testi immagini e video: un’alchimia che si crea solo se il linguaggio visivo viene adattato al Web e alle modalità specifiche di fruizione di questo mezzo di comunicazione.
In questo modo il Web può diventare un potente strumento didattico di comprensione di un'opera teatrale o filmica.
La radianza favorisce una più ampia esperienza di fruizione che si produce nell'integrazione di più codici di comunicazione.

http://www.webmultimediale.org/

Ricerche maestre a radio1

Ieri Alberto Piccini, collega e amico di rete, ha partecipato alla trasmissione di Radio Rai 3 Scienza Il Terzo Anello dedicata alla Scuola 2.0.
Nella prima parte della trasmissione ha parlato del motore di ricerca per la scuola primaria Ricerche Maestre progettato e gestito da lui,da me e da altre due colleghe. Ha anche parlato di del.icio.us (che sto utilizzando da poco anche io per condividere in rete i miei link preferiti)

Per ascoltare la trasmissione

9.10.07

Non ho resistito...


L'ho letta sul blog della mia amica Francesca, l'ho trovata bella e non ho resistito: l'ho copiata e incollata anche io.

"Dite:
E' faticoso frequentare i bambini.
Avete ragione.
Poi aggiungete:
Perchè bisogna mettersi al loro livello,
abbassarsi, inclinarsi, curvarsi, farsi piccoli.
Ora avete torto.
Non è questo che più stanca.
E' piuttosto il fatto di essere obbligati a innalzarsi
fino all'altezza dei loro sentimenti.
Tirarsi, allungarsi, alzarsi sulla punta dei piedi.
Per non ferirli."

Janusz Korczak

5.10.07

STAND UP!




1. Stand Up! Per chiedere al governo più aiuti e migliori ai più poveri!
2. Stand Up! Per l’oltre un miliardo di persone che vivono con meno di 1 euro al giorno!
3. Stand Up! contro la povertà e per il raggiungimento degli Obiettivi Millennio!
4. Stand Up! Per chiedere al Governo Prodi di rispettare i propri impegni contro la povertà!
5. Stand Up! per non rimanere inermi di fronte alla povertà e ai diritti umani violati!
6. Stand Up! perché è un gesto semplice che se verrà compiuto da milioni di persone in tutto il mondo non potrà essere ignorato dai nostri governi!

http://www.millenniumcampaign.it/standup/

REGISTRATEVI

DAL 1 AL 17 OTTOBRE! STAND UP! SPEAK OUT! PASSAPAROLA!

Nuovo appuntamento con il sunshine Gospel Choir

E domani...


Sabato 6 ottobre, allo Sporting Palace, si esibirà in esclusiva nazionale il numero uno al mondo del Gospel contemporaneo R&B; KIRK FRANKLIN, vincitore di 2 Grammy Awards 2007.

Kirk Franklin a soli 37 anni è considerato l'artista che in quest'ultimo decennio ha cambiato la musica moderna. Lo definiscono "l'architetto della melodia" per la sua poliedricità nel lavorare con la musica contemporanea hip-hop, inserendola negli arrangiamenti tradizionali per cori gospel.

Nella sua giovane carriera, l'artista di colore texano ha già ricevuto ben 5 Grammy Awards, che sono poi gli Oscar della musica, oltre ad 11 GMA Dove Awards, 33 Stellar Awards, 1 BET Awards come miglior artista Gospel, 7 dischi di platino e 2 dischi d'oro.

Questo grande musicista per la prima volta in Italia, si esibirà sabato 6 ottobre allo Sporting Palace di Novara. Tutto il programma è disponibile sul sito www.novaragospel.it/press

Io e il mio adorato coro saremo lì, abbiamo comprato insieme i biglietti e ci siamo affittati il pullman. Divertente!

3.10.07

Più siamo...




Un numero di telefono per dare un quaderno, un banco, una scuola a 10.000 bambini che non ce l'hanno.
Questo è il 48584, l'SMS solidale di Terre des hommes Italia attivo dal 17 settembre al 14 ottobre 2007 da cellulari privati TIM, Vodafone, Wind e 3 per donazioni da 1 euro.

Lo stesso numero può essere digitato da rete fissa Telecom Italia per donazioni da 2 euro. In questo modo è possibile contribuire alla Campagna Obiettivo Scuola di Terre des hommes (TDH) Italia per garantire il diritto all'istruzione primaria universale.

Inoltre dall'8 settembre è online il sito iosonopresente.it dove si stanno raccogliendo i volti di molti personaggi famosi (tra cui Tullio de Mauro, Renata Pisu, Pino Cacucci, Erri De Luca, Milena Gabanelli, Francesco Tadini, Remo Girone, David Riondino, Giulio Golia, Simona Ventura, Piero Chiambretti, Gianfranco Jannuzzo, Ivano Marescotti, Luciana Littizzetto, Beppe Braida, Alessandra Faiella, Davide Colavini, ecc.) e di tutti coloro che vorranno essere presenti con noi nella battaglia per garantire il diritto all'istruzione primaria universale.

Secondo l'Unicef sono 115 i milioni i bambini che mancano ogni giorno da scuola, il 57% dei quali sono bambine.

Siamo perciò lontani dal raggiungimento dell'obiettivo proclamato nel 2000 nella Dichiarazione del Millennio dagli stati membri delle Nazioni Unite: raggiungere entro il 2015 l'istruzione universale primaria.

Attraverso il sostegno a distanza Terre des hommes Italia garantisce già il diritto fondamentale (come recita l'art. 26 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani) all'istruzione e all'assistenza sanitaria all'infanzia più svantaggiata del Sud del Mondo, con 56 progetti in 22 Paesi, a beneficio di oltre 100.000 bambini.

Avete figli o allievi che non mandano giù la matematica?



...E anche voi la trovate un po' indigesta?
ecco un bel libro:

Titolo: Il mago dei numeri
Autore: H. M. Henzesberger, illustrazioni di R. Susanne Berner
Editore: Einaudi
Anno: 2000
Di cosa parla: un libro dedicato ai bambini in cui la matematica viene raccontata in maniera divertente e giocosa.


Roberto ha dieci anni e, come molto bambini, pochissima simpatia per la matematica finché, una notte, non gli appare in sogno un buffo ometto rosso che gli si presenta come il Mago dei numeri. Da quella notte, per undici notti, Roberto continua a sognare l'ometto che gli propone dei giochi straordinari da fare con i numeri: scoprirà così quanto possa essere divertente la matematica.
Scritto per una bambina di dieci, ma adattissimo per i lettori di ogni età e con vari gradi di antipatia verso la matematica, è una sorta di manuale di matematica facilitato: numeri primi, radici quadrate, elevazioni a potenza, algoritmi… questo e altro ancora viene spiegato nel libro che propone anche dei piccoli esercizi per verificare quello che il Mago dei numeri spiega a Roberto.

Un testo interessante che gli insegnanti possono provare ad adottare a scuola oppure ad utilizzarlo come repertorio di giochi matematici.

Io lo sto leggendo ai miei bambini di quarta, e per ora ci stiamo divertendo a scoprire insieme giochi e "segreti" matematici .

29.9.07





Diffondo l'appello di Amnesty
International

Cara amica, caro amico,

a Myanmar è in atto una violenta repressione delle manifestazioni
pacifiche, che si stanno svolgendo in tutto il paese da oltre un mese.
Il 25 settembre circa 300 persone sono state arrestate durante le proteste
e tre monaci sono stati uccisi: uno da un colpo [UTF-8?]d’arma da fuoco
e gli altri due a seguito di un pestaggio. Il giorno dopo vi sono state
altre vittime, e almeno un giornalista è rimasto ucciso.
Fonti non ufficiali hanno fatto sapere ad Amnesty International che oltre
50 monaci sono rimasti feriti.

Le ultime notizie ricevute da Amnesty International in queste ore non sono
incoraggianti. Numerosi raid da parte della polizia stanno avendo
luogo in queste ore nei monasteri buddisti di Yangon e in altre città del
paese, non si conosce ancora il numero preciso dei monaci arrestati
e delle persone rimaste ferite.
Per scongiurare il ripetersi del bagno di sangue del 1988, quando furono
uccise circa 3000 persone, Amnesty International ha lanciato un appello
alle autorità di Myanmar chiedendo loro di mettere fine alle repressioni
contro i dimostranti pacifici e garantire il rispetto del diritto di
manifestazione.

ANCHE TU PUOI FARE QUALCOSA DI IMPORTANTE!

FIRMA L'APPELLO ON-LINE A QUESTO INDIRIZZO:
http://www.amnesty.it/appelli/azioni_urgenti/Myanmar
E INVIA SUBITO QUESTA E-MAIL AI TUOI AMICI CHIEDENDO LORO DI FARE
ALTRETTANTO.

Far sentire la nostra voce in questo momento è fondamentale. Insieme, la
nostra voce può diventare più forte e salvare delle vite!

Amnesty International Sezione Italiana
http://www.amnesty.it

Quasi tutto esaurito!

:::Per il concerto di martedì dedicato agli Amici di Angal .
Dopo gli splendidi concerti di Verona degli ultimi due anni, ecco che l'associazione amica del Sunshine ha voluto un concerto qui a Torino per raccogliere fondi e per venirci a trovare. Benvenuti, noi ce la metteremo come sempre tutta!

23.9.07

Gitarella in mtb


Da Sant'Ambrogio ad Avigliana, per poi salire alla sacra di San Michele, superandola e proseguendo per Col Bione e percorrendo la strada che tra sali e scendi (ancora "sali"...) torna poi in pianura a Vaie.
Bella giornata di sole, solita banda, fatica accettabile.
Guardate che bella panoramica dalla sacra di San Michele

Che soddisfazione

Ieri è uscito un bell'articolo su Sophia.it ( Cliccate sul titolo), lo riporto qui sotto: si parla di me! Uh che bella soddisfazione, ogni tanto un riconoscimento ci vuole, è gratificante e dà la carica...

Motori di ricerca su misura per la didattica con Google Cse
24 Settembre 2007

Non solo il motore di ricerca più utilizzato al mondo, ma un ventaglio amplissimo di applicazioni che possono essere impiegate su misura anche per il mondo della scuola e dell'educazione. Se un esempio è dato dalle Google apps for Education (cfr. Sophia magazine del 29 ottobre 2006), ecco ora altre due buone pratiche che mostrano come sfruttare nuove funzionalità messe a disposizione dal gigante di Mountain View. Google custom search engine consente di creare motori di ricerca personalizzati per effettuare ricerche all'interno di un sito o di un elenco di risorse web selezionate a priori.

Volete capire come funziona? Ci sono due progetti scolastici, tutti italiani, che già applicano Google custom search engine con successo.

Il primo è il sito "Siete pronti a navigare?", realizzato dall'insegnante Paola Limone con la collaborazione dei colleghi del 1° Circolo di Rivoli, in Piemonte. Impegnata per la sicurezza e la consapevolezza della navigazione in internet per i minori, la docente ha personalmente visitato, selezionato e suddiviso per aree d'interesse centinaia di giochi e di materiale multimediale prodotto dalle e per le scuole.
La Limone, oltre ad aggiornare costantemente le risorse, partecipa alla gestione del motore di ricerca per bambini inserito nel portale (www.ricerchemaestre.it).
Realizzato proprio grazie a Google custom search engine, il motore consente a bambini, genitori e maestri di effettuare ricerche su siti scelti da esperti insegnanti della scuola primaria.
Si possono trovare risorse scolastiche per la scuola elementare e navigare all'interno di più di mille siti adatti a bambini dai 3 ai 12 anni, cercando contenuti educativi e di svago. "Ritengo il portale un punto di partenza sicuro, - commenta l'insegnante - nato dalla scuola per le scuole, senza pubblicità né sovvenzioni, con l'entusiasmo, la passione e la competenza di chi nella scuola lavora da anni".

Il secondo progetto è Educity, ideato a Firenze da Marco Gius, docente alle superiori ed esperto di editoria elettronica, sfruttando anche in questo caso il servizio Custom search engine di Google.
"In Educity si trova tutto ciò che può essere accettabile e utile per una ricerca scolastica - spiega Gius -: storia, letteratura, filosofia, geografia, scienze, diritto, economia, eccetera, con la sola eccezione, per adesso, delle lingue straniere.
Niente perdite di tempo a cercare tra mille indirizzi improbabili, niente trappole commerciali, niente spazzatura o siti porno”. Una volta conclusa questa prima ricerca, si può ulteriormente segmentare l’ambito dell’indagine scegliendo fra tre grandi aree segnalate da altrettante etichette: scuole, istituzioni, contenuti.
Educity cresce grazie a un pool interdisciplinare di insegnanti che da tutta Italia collaborano on line per la selezione di siti, testi utili e informazioni.
Attualmente Educity dispone di circa 3000 siti, una biblioteca che si arricchisce ogni giorno di nuovi contributi: chiunque può proporre un nuovo sito, poi il team dei docenti farà le opportune verifiche di qualità.

Web
Siete pronti a navigare?
Ricerche maestre
Educity

18.9.07


«C'est le temps que tu as perdu pour ta rose qui fait ta rose si importante.»

Le Petit Prince,
Chapitre XXI.

17.9.07

LA LIBERTA'

Non perdetevi questo breve filmato di Bruno Bozzetto.
Auguro a tutti di sbattere così forte la testa ( in senso più o meno metaforico) da riuscire a liberarsi della propria angusta scatoletta di cose noiose, tristi, trite e ritrite...

A pensarci bene...


...Una non risposta è una risposta...Bisogna imparare a decifrare le non risposte, bisogna imparare ad accettarle. Eh, ma che fatica!

Creare libri interattivi con Didapages


Una nuova idea per lavorare a scuola: creare un libro interattivo. Difficile? Tutt'altro!

E' un programma per Windows, si basa su Flash e permette di costruire facilmente dei libri interattivi e multimediali che possono essere utilizzati per l'autoformazione, l'insegnamento in classe o la formazione a distanza.
L'interfaccia è quella classica del libro, con le pagine che si sfogliano cliccando sull'angolino in basso a destra.

Nei libri è possibile inserire elementi e file di diverso tipo: testi, immagini (jpeg), file audio (.mp3), video (.FLV, Flash Video) e animazioni Flash.

Già all'interno di Didapages è possibile costruire delle semplici animazioni; inoltre l'interattività viene utilizzata per animare le pagine, per esempio creando delle "zone attive" o permettendo ai pulsanti di visualizzare differenti testi o immagini; è particolarmente simpatica l'opzione che permette al lettore di disegnare sulle pagine del libro.
Il libro creato da Didapages si presenta come una cartella che comprende un file .xml che contiene i dati del libro, un file .html, un lettore Flash molto leggero (114 kb) e gli eventuali file multimediali; il libro si può visualizzare con un semplice browser.

La versione italiana di Didapages (4,22 Mb) ed il tutorial si possono scaricare a questo indirizzo:http://nilocram.altervista.org/materiali/didapages/Didapages.zip
Chi ci prova me lo faccia sapere!

15 video tutorial 

GUIDA IN ITALIANO DI DIDAPAGES n°1

GUIDA IN ITALIANO n°2

VOLETE ALTRE IDEE PER CREARE FAVOLE, FIABE, LIBRI GIOCO, FUMETTI?
Non perdetevi la pagina del portale:
http://www.ddrivoli1.it/PORTOSTORIEGIOCO/storie_gioco.htm

Val Thuras


Finalmente di nuovo una bella gita in mountain bike, dopo un mese di arresto per via della slogatura alla caviglia...
Una bellissima valle, grandi prati pieni di marmotte, ed i soliti vecchi amici con i quali condividere la fatica.
Come arrivare in val Thuras?
Da Cesana si raggiunge Bousson con la SP215. Poco dopo aver superato il ponte sul torrente Ripa e subito prima di quello sul torrente Thuras, si svolta per il lago Nero parcheggiando l'autovettura al primo slargo che si incontra.
Una valle dove dev'essere bellissimo fare una passeggiata con le ciaspole d'inverno, ci torneremo sicuramente.

14.9.07

Vi sentite troppo vecchi per computer e diavolerie simili?



...Date un'occhiata al blog (diario personale) dell'amabile signora Maria Amelia, ( non è quella della foto!) che a 95 anni scrive di ricordi ed esprime le sue opinioni sull'attualità.
Ad aiutarla c'è il nipote che mette in rete tutte le sue storie di vita
Il suo sito ha registrato oltre 333 mila contatti. Tra i lettori anche il premier Zapatero che le scrive: «continui così»
MAI DIRE MAI!!

10.9.07

Aforisma

Le rughe dovrebbero indicare soltanto dove sono stati i sorrisi.

Mark Twain

9.9.07

Difficile che io rida...

... rumorosamente, di solito anche le cose o i personaggi più comici mi fanno sorridere, ma non riesco a lasciarmi andare in una bella risata rumorosa...L'unico irresistibile che a distanza di anni mi fa ridere da matti è lui, il mitico Tremonti. L'ho rivisto questa sera in televisione, e merita uno spazio nel mio blog!

4.9.07

SI TORNA A CANTARE!!


Aggiornamento Concerti del Sunshine gospel choir:

7 settembre ore 22.00
Gattinara (VC), Sagrato delle Chiesa di San Pietro
XXV Festa dell’Uva di Gattinara. Evento organizzato dal Comune di Gattinara. ( www.comune.gattinara.vc.it ) Info point 0163 824394.
Infoline Sunshine 333 4502704


13 settembre ore 21.00
Torino, Teatro Crocetta, Via Piazzi 25
Concerto nel decennale dell’Associazione Amici di Lazzaro. ( www.amicidilazzaro.it )
Ingresso a posto unico 12 €. Info e prevendita 392 3851009 – 340 4817498.
Infoline Sunshine 333 4502704


15 settembre ore 21.00
Lanzo (TO), Chiesa di San Pietro in Vincoli
Concerto inserito nella rassegna “A cappella in Cappella – I suoni della voce” organizzato dalla Comunità Montana Valli di Lanzo con il patrocinio della Regione Piemonte e della Provincia di Torino.
Infoline Sunshine 333 4502704


2 ottobre ore 21.00
Torino, Teatro Piccolo Regio, Piazza Castello 215 –
Concerto di Beneficenza a sostegno dell’Associazione Amici di Angal ONLUS ( www.amicidiangal.org )
a sostegno del St. Luke’s Hospital di Angal (Uganda). Organizzato in collaborazione con Associazione Culturale Sunshine e Associazione Oltre la Forma ONLUS in collaborazione in RADIOGRP e con il patrocinio della Regione Piemonte, Provincia di Torino e Città di Torino. Ingresso a posto unito 16 € (bambini 5-10 anni 5 €).

Prevendite in Torino: Caffe Nazionale, Via Accademia Albertina 1 ang, Via Po;
Cooperativa Baobab, Via Saluzzo 83/e;
Libreria Massena 28, Via Massena 28
M2 Calzature – Pelletterie, Via Plava 62.
Info e prevendite telefoniche 333 4502704 – 333 7122535.

Vi ricordiamo che sono ancora disponibili alcuni posti sul bus che organizziamo in occasione del concerto di KIRK FRANKLIN ( UNICA DATA IN ITALIA ! ) allo Sporting Palace di Novara sabato 6 ottobre.
Costi: Biglietto Settore A, 25 €; Settore B: 19 €. Viaggio in Pullman A/R Torino – Novara 15 €. Info e prenotazioni: 333 4502704 – info@sunshinegospel.com. Il servizio sarà confermato con almeno 25 adesioni.

26.8.07

Ma vaff... l'estate...


Non racconterò nulla di questa estate perchè si potrebbe pensare che siamo stati colpiti da qualche fenomeno paranormale (magari mi rivolgo al Cicap).
Una sequenza inarrestabile di piccole, medie e grandi sfighe senza il tempo di riprendere fiato tra una e l'altra, senza sapere se ridere o piangere.
Ho ancora il dubbio che da un momento all'altro qualcuno sbuchi da dietro un angolo con un cartello: "Sorridete, siete su Candid Camera!"
Il termine giusto per dire come ci sentiamo ad oggi è STREMATI.
L'unico della famiglia ad aver capito cosa avremmo dovuto fare fin dall'inizio è Caino il gatto: si nasconde sotto la coperta del sofà e dorme tutto il giorno.
Perchè non ho imparato la sua lezione?

25.7.07

Ragazzi che concerto...!

Bravissimi, ultrasettantenni scatenati, una precisione ed una carica da fare invidia, hanno saputo scatenare l'entusiasmo del pubblico.
Il concerto era nei giardini della reggia di Venaria, davvero belli, se potete andate a visitarli: ne vale la pena!

24.7.07

Dove vado stasera?


Venaria Real Festival
Giardini della Reggia di Venaria Reale
ingresso da viale Carlo Emanuele II - Venaria Reale

Martedì 24 luglio, ore 21.30
The Blind Boys
of Alabama

Jimmy Carter, voce
Bishop Billy Bowers, cori
Ben Moore, voce
Eric McKinnie, batteria
Caleb Butler, chitarra
Joey Williams, chitarra
Tracy Pierce, basso

The Blind Boys of Alabama, leggendaria formazione attiva da oltre sessant'anni. Si sono formati nel 1939 al Talladega Institute for the Blind, in Alabama, e da allora esplorano il mondo poetico e appassionante del blues e del gospel, di cui sono fra i più autorevoli, acclamati e significativi interpreti storici. Nessun altro complesso vocale è oggi in grado di proporre con tale trascinante autorevolezza, con tale poetico lirismo, con tale dolorosa e coinvolgente partecipazione un linguaggio musicale che, pur nascendo dalla sofferenza fisica e spirituale, è in grado di trasmettere un sincero ed esplicito messaggio di accorata speranza. Vincitori di quattro Grammy Awards, presenteranno a Venaria, in esclusiva nazionale, un repertorio che fonde gli elementi della musica popolare afro-americana del passato con suoni più moderni. Uno spettacolo trascinante, arricchito dalla loro personale interpretazione capace di rinvigorire e rendere attuale il soul-gospel più classico.
http://www.blindboys.com

16.7.07

Traffic Torino Free Festival




Lou Reed e Franco Battiato, non me li sono persi.
Devo dire che il concerto che mi è piaciuto di più è quello di Battiato, è stato davvero affascinante, ricco di sfumature e di belle emozioni. Il bello di personaggi come lui (rari) è che sanno continuare a sperimentare, e si mettono in gioco con artisti più giovani, ricavandone grande ricchezza musicale.