21.12.15

Piazza San Carlo 2015 Sunshine Gospel Choir

Come ormai avviene da quattro anni ieri sera Il Sunshien Gospel Choir ha regalato alla Città di Torino un concerto natalizio in favore del reparto neonatale del Sant'Anna.
Tanta gente, tanta musica, tanti sorrisi.





Tirando le fila di Zainetto 4



Direi che il bilancio e le prospettive scritte in questo post da Roberto non hanno bisogno di altri commenti. 


Alla prossima!

5.12.15

Eric Bibb al Folk Club



Concerto bellissimo ieri sera al Folk Club. Eric Bibb, una voce che graffia e accarezza il cuore.
http://www.folkclub.it/concert/card/263/

Natale si avvicina...Lascio le tele...Mi dedico alle palle...

Diritti in porta







...Sai quando un'amica ti dice "ho un biglietto in più per uno spettacolo a teatro, ci lavora un'amica comune, con l'associazione per cui lavora e che si occupa in particolare con ragazzi disagiati..." e tu pensi "va bene, vengo..." ma già prevedi un po' di noia e tristezza?
Ecco, ieri sera è iniziata così ed è finita con due ore di spettacolo che mi hanno riconciliato (seppur momentaneamente) con l'esistenza: 50 ragazzi, tra animatori e ragazzi con varie difficoltà fisiche e psichiche, di tutte le razze, hanno dato vita a qualcosa di bello, intelligente, brioso, ritmato e colorato.

La compagnia teatrale si chiama integrata assaiASAI. I 50 attori portano in scena "D(i)ritti in porta. Storie di sport e diritti umani". Un grande gioco dell'oca si dipana sulla scena: i giocatori mettono in scena una carrellata di episodi realmente accaduti, dove lo sport vìola o tutela i diritti umani e diventa strumento di oppressione oppure di riscatto. 
Bravi davvero, uno spettacolo che dovrebbe essere portato in tutte le scuole.
Grazie Barbara
Emoticon smile

Merry Christmas 2 : il nuovo e attesissimo disco di Natale del Sunshine Gospel Choir!


Sunshine Gospel Choir in Tour

30.10.15

Perle di vita


Ultimamente cerco e condivido le storie di chi è stato coraggioso, di chi puo' lasciare questa Terra con un messaggio importante, di parole o di gesti, senza clamore, con dignità. 
Sono perle, non vanno disperse ma infilate in un lungo filo e conservate, per imparare se possibile, per ricordare in ogni caso.
Reyhaneh Jabbari è stata impiccata in Iran nella notte tra venerdì e sabato, nonostante gli appelli internazionali a suo favore. Reyhaneh era stata condannata a morte nel 2009 per aver ucciso un 47enne ex funzionario dell’intelligence. la ragazza aveva diciannove anni, la notte in cui l’uomo, membro di una famiglia potente, tentò di abusare di lei.
La famiglia ha divulgato l’ultimo messaggio di Reyhaneh alla madre.
Leggetela

27.10.15

Il pensiero critico sviluppato con le investigazioni


Molto bello (come sempre quando ci sono loro!) l'incontro di ieri a Grugliasco (To) su "Approccio plurale al metodo scientifico" . tanti spunti di riflessione e tante nuove idee, che qui vi racconto un po' per immagini. nelle slides link interessanti, segnateveli:-) 

https://goo.gl/photos/kRP3Ud3RLnxzTFoF8

17.10.15

La matematica in 100 schede


Per scuole secondarie di primo e secondo grado ma utile anche per i docenti della primaria che vogliano avere a portata di mano alcune regole...

6.10.15

M_Learning class



Da oggi è online il nuovo ambiente di apprendimento dell' I.S.I.S. "G. Galilei" di Gorizia realizzato da Alessandra Pallavicini,Marco Corbatto, Maurizio Silvestri e Gaetano Strano
Lo sviluppo web e la grafica è di Paolo Buttignon. 

Un utilissimo e ricchissimo portale pieno di risorse, esempi, tutorial.

23.9.15

Digitale e didattica: la formazione dei docenti


Ecco fresco fresco l'ultimo numero della rivista Bricks. 
Tra i tanti interessanti interventi anche un mio articolo sulla formazione dei docenti in corsi dedicati a scienze e Tic. 
http://bricks.maieutiche.economia.unitn.it/?page_id=6118

Buona lettura!

27.8.15

Per scoprire il corpo umano


BioDigital Human è una piattaforma  che permette di scoprire, ispezionare, studiare approfonditamente  ed in maniera interattiva il corpo umano in 3D. Può essere molto utile in classe nell'ora di scienze naturali o in quella di scienze motorie. 
Questo è il link https://www.biodigitalhuman.com/home/ . 
Ne esiste una versione free per uso individuale e per gli insegnanti. 
Attenzione: richiede una buona connessione per funzionare in maniera fluida.

20.8.15

Piossasco, Villa Beatrice


Se passate da Piossasco (To) passate a vedere Villa Beatrice: la mia amica Sabrina l'ha resa davvero bella! Io ho avuto il piacere ( e come sempre un po' l'onore) di darle una piccola mano come si fa tra grandi amiche.
Ecco un po' di fotografie che descrivono alcune fasi del lavoro.

Per contattare Sabrina Always Costantini 
http://www.sabrialways.it/

sabrialways@yahoo.it

19.8.15

L'estate dei tramonti


Lucca, l'oasi di Massaciuccoli, e poi il Trasimeno, Gubbio, Assisi, Spello, Città della Pieve e tanti altri angoli di Umbria. A piedi e in bicicletta. Con la colonna sonora di tramonti che mozzano il fiato e ricaricano l'anima.

LE ALTRE FOTO

29.7.15

Nasce l'associazione Gessetti rotti

http://www.gessettirotti.it/

Gessetti Rotti nasce dalla fusione di due esperienze importanti: il coordinamento degli insegnanti su Facebook e il gruppo di docenti che scrive di scuola sul quotidiano Metro. Persone di scuola che, per la prima volta nella storia d'Italia, scrivono di Scuola e Formazione su un giornale nazionale. 

28.7.15

Matific


https://www.matific.com/it/it/home

Bellissimo! Centinaia di attività matematiche dall'età Prescolare alla Prima Media

Dal sito: 

 "L'Obiettivo di Matific: Diffondere una formazione di alta qualità della matematica Rendere disponibili ai bambini di tutto il mondo delle app immersive per apprendere la matematica Dare maggiori risorse a docenti e genitori Offrire un insieme di risorse ricche, intuitive e versatili per insegnare la matematica Rendere interessante la matematica Prendersi cura degli studenti di ogni età facendo comprendere loro la bellezza e l'importanza della matematica nella vita di ogni giorno Aprire le porta del pensiero scientifico Padroneggiare il ragionamento analitico e stimolare la voglia di scoprire in modo intelligente"

26.7.15

Reinventore


Bellissimo sito, che raccoglie molti video con esperimenti scientifici replicabili a scuola.
http://www.reinventore.it/

Segnalo in particolare la pagina dei video e la pagina dei corti - esperimenti.

Gli esperimenti più significativi e replicabili nei vari ordini di scuola sono stati anche selezionati e catalogati nel nostro blog Scienzeingioco.

25.7.15

Canzoni per imparare


Questa è la pagina del canale you tube di un insegnante di Scuola Primaria, Piero Galli; il canale contiene tutta una serie di canzoni da lui create (salvo rare eccezioni) e che sono servite da supporto per varie attività svolte con la sua classe (soprattutto attività storico-scientifiche). Sono canzoni che si rivolgono alla fascia d'età 3-11 anni.
https://www.youtube.com/playlist?list=PL4vtxo9R8v893fucD52PkjODxMlfAO5Ky

24.7.15

Cosa ti dice il cervello


I miei ex allievi se li ricordano bene questi video, ci siamo divertiti molto a guardarli insieme e a sperimentare i giochi proposti, e ci hanno aiutati a scoprire molte cose interessanti sul cervello.
Eccoli ora sul sito del National Geographic Channel

23.7.15

Lampi di genio


Come sempre scrivere qui è per me un po' come prendere appunti su cose belle e interessanti che non devo dimenticarmi. Oggi presento un sito scoperto per caso, si chiama lampi di genio.

http://www.lampidigenio.it/ : video sulla storia di personaggi di scienza famosi

Lampi di genio in versione ebook: http://www.lucanovelli.it/ebooks/lampi_di_genio_ebook.html

9.7.15

Complimenti alla Ds!



C'è un Dirigente Scolastico che continua imperterrita a vantarsi di un progetto a suo parere "nato" nella sua scuola ma che nella realtà esiste dal 2009 in rete e coinvolge centinaia di scuole e migliaia di docenti. Un Ds al quale questa notizia è arrivata me che continua a far finta di nulla godendosi complimenti immeritati. 

Il progetto si chiama  WiildOs, ecco alcuni riferimenti:



I siti fanno riferimento e scrivono chiaramente che "Durante l'anno 2008 Massimo Bosetti, collaboratore del Laboratorio di Comunicazione del Dipartimento di Scienze Fisiche dell'Università di Trento, e Matteo Ruffoni, docente di matematica, iniziaronono a visionare alcuni video su internet della Wii, in particolare il materiale prodotto da Johnny Lee Chung che dimostra tra i vari utilizzi il funzionamento della wii come lavagna interattiva."

Il progetto WiildOs ha in questi anni insegnato e aiutato tante scuole a costruirsi lavagne interattive a basso costo utilizzando un computer, un video proiettore, un telecomando della Wiii e alcune penne laser. Io stessa grazie all'aiuto dei colleghi in rete sono stata in grado di costruirne una per la mia classe, e ho avuto modo di apprezzare la disponibilità dei colleghi che mi hanno seguita passio a passo in questo lavoro.
Ora, a distanza di anni (notate bene, il progetto risale al 2008), Una Dirigente Scolastica non si è premurata nè prima nè dopo le segnalazioni che  sono pervenute alle diverse riviste che avevano parlato dei suoi studenti o sulle quali aveva scritto, di cercare in rete e per capire che quella "invenzione" dei suoi tre studenti tredicenni di cui tanto si fa lustro in realtà non è nient'altro che quello che ho costruito io e moltissimi altri insegnanti grazie ai suggerimenti dei gruppi e dei siti segnalati sopra.


Trovo molto diseducativo tutto questo, ai ragazzini passa il messaggio che si può "diventare famosi" rubacchiando qua e là le idee altrui senza nemmeno prendersi il disturbo di citare gli autori.

Sarebbero stati ugualmente da premiare i ragazzini anche dichiarando che avevano tratto spunto da un progetto in rete per realizzare il prodotto, avrebbero meritato comunque i complimenti, sono stati bravi a 13 anni a costruire la wiimote, solo che avrebbero anche avuto modo di capire che la rete è una gran fonte di idee da replicare e in cui è bello e importante condividere con gli altri, avrebbero approfondito il concetto di rispetto del lavoro altrui, del diritto di autore....Occasione sprecata.Eppure bastava una semplice citazione, bastava un "grazie", tutto era a disposizione in modo gratuito, riutilizzabile.

Trovo altrettanto vergognoso che cadano in questa trappola siti che si fanno vanto di occuparsi di Itc in modo serio. Bastava digitare due parole su Google cari Digital Champions, cara Fondazione Agnelli, caro Ischool


Ecco un po' di articoli e twitter sui piccoli "inventori" e sulla loro Ds...




Gentile Dirigente, non si Diventa Digital Champions con il lavoro altrui, la rete non permette certi grossolani errori...
Pubblicherò ogni replica o rettifica che la dirigente o chi vorrà potrà fare, non come commento (che quelli si sa, e dovrebbero saperlo anche i giornalisti, non valgono a nulla) ma come post sul mio blog.

7.7.15

Imparare a disegnare in modo divertente

Gaia Marfurt è un' illustratrice di opere rivolte alla didattica e a un target per ragazzi.
In questi video  riesce a insegnare a disegnare  in un modo semplicissimo.


Qui il suo canale youtube














6.7.15

Tecnologie nello zainetto ad Asiago




Giornate molto gradevoli quelle trascorse ad Asiago: una cittadina deliziosa, tanti nuovi colleghi da conoscere, workshop, momenti in plenaria e di gioco.

Tante altre foto qui

27.6.15

Matific


Grazie a Roberto Sconocchini che ha segnalato questa nuova piattaforma. 

https://www.matific.com/it/it

Moltissime risorse (video, schede didattiche, esercizi online, ecc.), suddivise per classe.

E' consigliabile, per i docenti, iscriversi per utilizzare tutte le risorse didattiche disponibili 

7.6.15

28.5.15

Stasera



Da La Stampa

TORINO
Sono ufficialmente «sold-out» i quasi duemila posti a sedere per assistere al grande concerto del Sunshine Gospel Masschoir in programma giovedì 28 maggio alle ore 21 all’Auditorium «Giovanni Agnelli« del Lingotto (via Nizza 280), organizzato per celebrare il 150° anniversario della Croce Rossa Italiana, il cui ricavato andrà al Comitato CRI Provincia di Torino per l’acquisto di un nuovo mezzo di soccorso.  
L’imponente formazione diretta dal maestro Alex Negro assieme a Rodney L. Bradley – organista e docente di fama mondiale, dal 1988 insegnante alla National Academy Organ Faculty del Gospel Music Workshop of America – conta ben 250 coristi, a cui si aggiungeranno la voce solista di Joe Nicolosi e il carisma e l’energia trascinante di alcune fra le più belle voci della «black music» americana. Una serata che promette al pubblico un viaggio nella «musica dell’anima», in compagnia di «special guest» capaci di esplorarne i molteplici territori e le diverse influenze, spaziando dal R&B al funky sino al blues.  
Da New York, più di preciso dal quartiere afro-americano di Harlem, ci sarà Anthony Morgan, fondatore e direttore dell’Anthony Morgan’s Inspirational Choir of Harlem, noto per le tante collaborazioni con storici cori della Grande Mela, oltre che solista e «Master of Ceremony» per 8 anni del famoso Harlem Gospel Choir e del Gents of New York ,con cui ha vinto il Gospel Academy Award.  
Non mancherà il soul della concittadina Noreda Street, figlia d’arte – suo padre è il pastore Bishop Ralph Donnie Graves e sua madre una cantante lirica – con un curriculum che annovera diverse tournée mondiali e un’esperienza da «vocal trainer» nei migliori cori di NY. Da Philadelphia si esibiranno invece la «praise e worship leader» Maryta Fields, voce incredibile contesa ormai nelle principali chiese di New Jersey, Delaware e Pennsylvania, e Quinn Dythend Blacks, leader della Harold O. Davis Memorial Baptist Church. " 

19.5.15

Supereroi


LA MATEMATICA FA PAURA?
CI SONO I SUPEREROI DI OILPROJECT!

Oilproject e i suoi Supereroi corrono in aiuto di tutti gli studenti della Superiori che hanno difficoltà con Matematica e Fisica. Per le ultime verifiche dell'anno e la Maturità Oilproject lancia un nuovo servizio gratuito di risposte a tutti i dubbi, le domande e le ansie su frazioni, derivate, integrali! 
Basta collegarsi a:
SOS-MATEMATICA.IT
fare la propria domanda e ottenere gratis e in tempo reale (Oilproject assicura la risposta entro due ore) da parte parte di uno staff di professionisti e docenti qualificati. 

30.4.15

Abbiamo bisogno



Abbiamo bisogno di contadini, di poeti, di gente che sa fare il pane,
di gente che ama gli alberi e riconosce il vento.
Più che l'anno della crescita, ci vorrebbe l'anno dell'attenzione.
Attenzione a chi cade, attenzione al sole che nasce e che muore,
attenzione ai ragazzi che crescono,
attenzione anche a un semplice lampione,
a un muro scrostato.
Oggi essere rivoluzionari significa togliere più che aggiungere,
significa rallentare più che accelerare,
significa dare valore al silenzio, al buio, alla luce,
alla fragilità, alla dolcezza.
Franco Arminio
da "Geografia commossa dell'Italia interna"

28.4.15

Sherlock - find your bike



Mettete un "Mi piace" a questo utile e interessante progetto!
http://www.gobeyond.info/idee/sherlock-find-your-bike

"Sherlock è un dispositivo antifurto per biciclette, dotato di modulo GPS e collegato ad una applicazione per smartphone, concepito per permettere ai ciclisti di monitorare in qualsiasi momento la posizione della propria bicicletta, e in caso di furto, supportarne il recupero. Il dispositivo, delle dimensioni di un tappo di sughero, può essere facilmente collocato all’interno del telaio, del manubrio o del reggisella; sarà il consumatore a scegliere il miglior posizionamento, compatibilmente alle caratteristiche della propria bicicletta. In questo modo Sherlock è al riparo da occhi indiscreti, è protetto dagli agenti atmosferici e dai possibili urti e non interferisce in alcun modo sull’estetica della bicicletta. L’app collegata al dispositivo inserito all’interno della bici offrirà la possibilità ai ciclisti di registrare il proprio profilo (dati personali e della bici, con foto) e di monitorare sullo smartphone la posizione della propria bici. In questo modo, qualora si verifichi il furto della bici, l’utente potrà generare automaticamente una segnalazione contente i propri dati, la foto e la posizione della bici. Tale segnalazione verrà inoltrata alle forze dell’ordine e alla propria rete di amici, per aumentare le possibilità che la bici venga ritrovata. Le caratteristiche che rendono Sherlock il detective ideale a protezione della propria bicicletta sono: - Localizzazione della bicicletta: costante e preciso monitoraggio della posizione della propria bici con un’accuratezza superiore a 5 metri, grazie alla combinazione del GPS e della connessone dati (GSM/GPRS/3G), che si interfacciano con l’applicazione per smartphone; - Notifiche push: il rilevamento dello spostamento della bici, genera l’immediato invio di una notifica allo smartphone; Invisibilità: il dispositivo è molto compatto ((∅ = 20 mm, lunghezza = 45 mm) e leggero (circa 100g) e può essere nascosto all’interno del telaio o del manubrio della bici; - Affidabilità: il dispositivo, che viene vendute abbinato ad una SIM, permette di associare in modo univoco la bicicletta al proprio possessore e segnalare all’Autorità il furto della bici; - Durata della batteria: una singola ricarica del dispositivo ne permette il funzionamento fino ad 1 mese; - Deterrente contro il furto: il dispositivo è provvisto di allarme sonoro, attivabile/disattivabile attraverso l’app a discrezione dell’utilizzatore; - Facilità di utilizzo: l’installazione non necessita dell’intervento di uno specialista e la possibilità di comando attraverso un applicazione per smartphone ne rende intuitivo l’utilizzo; - Connessione dati inclusa nel prezzo di vendita per 2 anni dall’acquisto."

Cacciatori di bufale


UN LAVORO MOLTO INTERESSANTE E UTILE, PER GRANDI E PICCINI, PER NON FAR LA FIGURA DELL'ALLOCCO


Manuale del cacciatore di bufale 1


Manuale del cacciatore di bufale 2

4.4.15

Piccola radio di Rai radio 3



"Piccola radio e’ il percorso sonoro che RADIO TRE dedica alla lettura per l’infanzia e al mondo dei piu’ piccoli. 

In ogni puntata  si vuole dare ai  bambini la possibilita’ di entrare nella magia di una fiaba. Da quelle piu’ conosciute e tradizionali fino alle fiabe di culture piu’ lontane. 
Seguono i consigli di lettura raccontati da un bibliotecario specializzato in editoria per ragazzi. 
Non  manchera’ materiale dell’archivio rai, come per esempio 
Tante storie per giocare dove Gianni Rodari con l’aiuto dei suoi bambini inventa una storia. 
E poi ricette di cucina, itinerari di viaggio e canzoni ma ma tutto sempre per i piccoli ascoltatori."

La Pasqua al tempo dei social networks

31.3.15

Geografia: i plastici delle camerette





Dopo aver disegnato sui quaderni le mappe delle nostre camerette le abbiamo costruite in classe. 

Tante scatole, scatoline e scatolette, colla colori e...Eccole qui!

LE NOSTRE CAMERETTE

Risorse per docenti dall'Indire



L'Indire lancia il nuovo 'Risorse per docenti'

Centinaia di attività da sperimentare in classe, mille modi per innovare la didattica, 427 percorsi didattici, 127 materiali di studio, 34 progetti, 32 casi di studio, 6 videolezioni, 2 tutorial: questi i numeri di Risorse per docenti dai progetti nazionali, il sito che offre agli insegnanti una raccolta organizzata di risorse, attività e materiali disciplinari per la didattica dell'italiano, della matematica, delle lingue e delle scienze. 


La piattaforma mette a disposizione - ad accesso libero e senza iscrizione - approfondimenti teorici e percorsi da sperimentare in classe, video-lezioni, mappe concettuali, simulazioni, suggerimenti per affrontare specifiche difficoltà di apprendimento, prove per la verifica degli apprendimenti degli studenti. Le risorse del sito, aggiornate al 2014, includono anche guide alla costruzione dei curricoli, riflessioni sugli sviluppi delle discipline e della loro didattica ed esemplificazioni metodologiche. Le risorse messe a disposizione, progettate per integrarsi con facilità nel curricolo scolastico, vogliono incidere sul modo di fare scuola dei docenti e favorire l'attiva partecipazione dello studente nella costruzione della conoscenza, anche grazie all'utilizzo avanzato in aula delle tecnologie della comunicazione. 

20.3.15

Eclisse!

Oggi eravamo attrezzati ma le nuvole...
Allora mentre seguivamo la diretta in streaming abbiamo costruito i nostri modelli in cartoncino e abbiamo poi guardato i movimenti della terra e del sole con il tellurio. 
Mattinata scientifica;-)